Orologi Maserati: tra i più amati dai giovani

0
609

L’orologio è da sempre un accessorio che sa andare oltre la sua funzione primaria che è quella di controllare l’ora esatta. Un orologio oggi è un simbolo, è qualcosa che va oltre l’idea che tutti hanno sempre avuto su di lui perché sa parlare di quella che è la personalità così come delle aspirazioni di chi lo indossa. Proprio così, un oggetto di questo tipo sa esprimere appieno tutto quello che un uomo o una donna sono.

Tra i più giovani sembra che ad avere maggiore successo siano gli orologi Maserati che sanno conciliare il lusso di un brand apprezzato da tutti con l’essere casual a seconda delle occasioni. Ed è forse proprio per questo che anche i giovani hanno scelto di indossarlo sia nelle occasioni speciali che nella vita di tutti i giorni divisa tra studio, lavoro e divertimento.

Gli orologi Maserati per i più giovani rappresentano non soltanto un accessorio di lusso da conservare con cura, ma soprattutto un simbolo, un prodotto da sfoggiare in ogni tipo di occasione senza mai risultare fuori luogo. Del resto il prodotto del brand automobilistico è una certezza sia per chi ha conoscenza delle sue produzioni, sia per chi è nuovo del settore. I giovani fanno parte di questa categoria, quindi ne sono la conferma.

Canali di acquisto degli orologi

Che si tratti di orologi Maserati, così come di qualsiasi altro brand più o meno noto nel settore, la tendenza degli acquisti è sempre la stessa, senza alcun cenno di cambiamento già da qualche anno.

Lo shopping online ha colpito anche in questo caso, diventando quello preferito anche dagli appassionati di orologi che fino a qualche tempo fa si recavano soltanto in gioielleria e in orologeria.

Questo non stupisce, considerato che nessun settore è salvo. Internet è ormai la soluzione di acquisto più scelta, a dimostralo recenti studi di settore. I motivi di questa tendenza sono numerosi, tra questi ci sono la convenienza e la comodità. Un binomio vincente.

Basti pensare che nel 2018 il canale maggiormente utilizzato per l’acquisto di orologi è stata proprio la rete. Sembra che commercio elettronico, siti ufficiali e aste online siano riusciti a segnare un incremento del 16,3% a quantità e dell’11,4% a valore. Tutto questo dipende da alcuni fattori, come il celebre e prezioso rapporto qualità prezzo e la comodità in quanto a tempistica e logistica. Non è un segreto, infatti che spesso i tempi di spedizione sono di soltanto 24 ore.

Nascita di un orologio

Il primo orologio da polso è stato inventato nel 1868 dal Patek Philippe, che aveva utilizzato una struttura in oro, che oggi viene custodito gelosamente nel museo della celebre fabbrica polacca.

Per quanto riguarda invece gli orologi Maserati la storia è decisamente più recente. Risale, infatti, al 2000 il primo modello di questi accessori che la casa automobilistica modenese ha ideato per offrire agli appassionati dell’auto un modo in più per ricordare la loro forte passione per le quattro ruote. Passione che, a quanto pare, i giovani condividono.