Occhiali da sole, quale si adatta meglio alla forma del viso

0
82

Gli occhiali da sole sono una passione, ma spesso anche una necessità. Se c’è chi li indossa per questioni di outfit, in molti li portano per proteggere gli occhi e migliorare la visibilità in estate; se guidate, per esempio, possono divenire fondamentali per evitare riflessi e accecamenti momentanei.

Insomma, almeno un paio – ma anche due – è sempre bene averli fra i propri accessori. Ma come sceglierli? Il modo per trovare i migliori occhiali da sole è quello di individuare le caratteristiche del proprio viso.

Naturalmente, tutto parte dai propri gusti personali. Ma insomma, se si conosce anche qualche regola di abbinamento con i diversi ovali, tutto funziona al meglio.

Come trovare gli occhiali da indossare

Quando provate un paio di occhiali da sole, prendete qualche momento per osservare ogni dettaglio. Se  avete un nasino alla francese, attenzione che una montature troppo ingombrante non dia l’impressione di inglobarlo; se sfoggiate un naso importante, le montature minimal potrebbero stonare.

Dopotutto, gli occhiali completano il vostro look, e possono dare carattere all vostro viso, oppure ammorbidirne i contorni. Anche per questo, è una buona idea comprarne due paia, magari diversi. Potrete sfoggiarli in diverse occasioni.

Ecco come sceglierli in base alle forme del vostro ovale

Regolare

Il viso “perfetto” è l’ovale armonioso, di proporzioni classiche; per intenderci, quello che si disegna quando si fa un ritratto. Su un volto di questo genere stanno bene quasi tutti i modelli di occhiale, tenendo conto principalmente delle proporzioni; se avete un volto minuto sbizzarritevi con le montature importanti, se più grande ripiegate su modelli lineari.

Ovale allungato

Un viso di questo tipo di sviluppa ovviamente in lunghezza; solitamente gli zigomi sono abbastanza pronunciati e le guance asciutte. Gli occhiali più adatti sono quindi larghi, per riempire parte dell’ovale, e alti, per conformarsi alla forma naturale del volto. Per quanto riguarda lo stile, scegli una forma rotonda e bombata; aiutano a donare morbidezza.

Tondo

Un po’ il contrario di quanto appena visto, richiesto occhiali che tendono ad allungarsi in orizzontale. Questo proprio per evitare un effetto visivo che “accorci” il volto. Preferendo le montature sottili, inoltre, si potranno “smagrire” le guance, che tendono a essere piene.

Quadrato

E’ piuttosto facile riconoscere un viso di forma squadrata: presenta mascelle spigolose e molto in evidenza. Per proteggervi dal sole, scegliete degli occhiali da sole cosiddette “a gatto”; sono montature ampie, che si allungano in orizzontale, con i bordi esterni alti leggermente a punta. Come le orecchie di un gatto, appunto. Se il viso è particolarmente spigoloso, meglio scegliere un modello bombato.

Triangolo inverso

In questo tipo di viso, gli zigomi tendono ad essere allineati alle tempie, mentre il mento è più stretto e sfuggente, spesso a punta; le guance sono quasi sempre sottili. Quindi spazio agli occhiali grandi, anche grandissimi, fino agli over size; è un modo per riempire la parte bassa dell’ovale e riportare equilibrio.