La bellezza di lavorare con i bambini

0
517

I bambini hanno bisogno di essere protetti, di trascorrere le loro giornate in un ambiente pulito, sano, sicuro, insieme a persone che si prendono cura di loro al cento per cento. Hanno bisogno di essere seguiti, sia per fare in modo che possano divertirsi, giocare, sorridere con spensieratezza come è loro diritto, sia perché hanno bisogno di scoprire il mondo, di imparare, di crescere in modo sereno e tranquillo. Questi bisogni devono ovviamente in primo luogo essere soddisfatti dai genitori e da tutti gli altri parenti, in casa, tra quelle quattro mura domestiche che i bambini devono vivere come se si trattasse per loro di un vero e proprio rifugio dagli occhi indesiderati del mondo. Sono però molti altri i luoghi che i bambini vivono durante le loro giornate, a partire ovviamente dalla scuola sino alla palestra dove vanno a fare sport, giusto per fare un paio di esempi. Ed è di fondamentale importanza che anche in questi luoghi i bambini possano vivere le stesse identiche atmosfere.

Affinché tutto questo sia possibile è bene che in ogni ambiente in cui vi sono dei bambini siano presenti delle figure professionali di alto livello. Se amate i bambini e il mondo dell’infanzia questo potrebbe allora essere il lavoro giusto per voi; lavorare con i bambini vi darà grandi soddisfazioni, vi farà sentire importanti, vi farà crescere. Sì, crescere, perché se è vero che voi farete in modo che i bambini imparino molte cose, potete stare certi che altrettante ne imparerete voi da loro.

Ma quali sono i ruoli legati al lavoro con i bambini che possono essere ricoperti oggi? La figura professionale dedicata al lavoro con i bambini viene denominata semplicemente assistente all’infanzia, ma dentro questa categoria rientrano poi innumerevoli ruoli. L’assistente all’infanzia infatti può lavorare in tutte le strutture private dedicate ai bambini da 0 a 3 anni come gli asili nido sia privati che anche aziendali, come le scuole materne private, come i nidi-famiglia. L’assistente all’infanzia può trovare un suo ruolo anche all’interno dei centri per l’infanzia che si occupano di offrire laboratori e attività didattiche al di fuori degli orari scolastici, nei centri estivi, in tutti i centri che offrono campi solari, campi natalizi e simili, nei baby parking e nelle ludoteche, tutte strutture che un tempo erano poco diffuse e che oggi invece si stanno diffondendo in modo sempre più capillare andando ad affiancare asili e scuole statali che non riescono più a soddisfare le esigenze dei genitori di oggi.

L’assistente all’infanzia può però lavorare anche direttamente a domicilio, sia nel caso in cui i genitori abbiamo bisogno di una baby sitter o di una tata, ma desiderino qualcuno di davvero molto professionale e preparato che possa non solo stare insieme al bambino, ma aiutarlo a crescere e ad imparare ogni giorno cose nuove, sia anche nel caso in cui si tratti di un bambino che ha problemi di apprendimento o problemi di salute e che proprio per questo motivo non può mai essere lasciato da solo. L’assistente all’infanzia ha infine la possibilità di ricoprire un ruolo davvero importante in tutte quelle strutture adibite alla cura dei bambini come, ad esempio, le cliniche pediatriche private, i centri di riabilitazione, gli istituti dedicati all’assistenza ai disabili e simili.

Questa nostra carrellata di ruoli, vi fa comprendere che oggi la figura dell’assistente all’infanzia è davvero molto ricercata e offre innumerevoli sbocchi lavorativi, una figura professionale in cui vi consigliamo caldamente allora di trasformarvi, magari seguendo un adeguato corso di formazione, se davvero volete lavorare a contatto con i bambini e riuscire a trascorrere le vostre giornate insieme a loro, aiutandoli, garantendo loro benessere e sicurezza, strappandogli quei meravigliosi sorrisi che alla fine sono il sale stesso della vita.