3 sistemi di sicurezza che rendono la porta blindata anti scasso

0
43

Le bocchette di protezione: metallo inscalfibile che protegge i punti deboli

Nel punto in cui viene montata la serratura in una porta blindata viene e cresi un punto debole che eventuali scassinatori potrebbero sfruttare per aprire la porta. Per evitare questo tipo di attacco una porta blindata che viene montata dal pronto intervento fabbro a Roma deve per forza avere le cosiddette bocchette di protezioni, facilissime da individuare anche da chi non è esperto del settore. La bocchetta è un cerchio di metallo attorno alla serratura che non può essere scalfito nemmeno con gli strumenti più sofisticati come può essere il trapano con la punta in acciaio inox.

Le barre laterali: i sistemi di chiusura laterali per evitare lo scardinamento

Una porta può essere forzata con la forza bruta al fine di scardinarla dal suo alloggio originale. Con il piede di porco o altri sistemi per fare leva, gli scassinatori tentano di togliere dal suo alloggio originale la porta che viene così violata. Le porte blindate con serrature anti scasso con anche delle barre laterali che si chiudono quando la chiave nella toppa chiude la serratura stessa. Le barre che entrano nel telaio della porta e anche nel muro sono un sistema di sicurezza che viene sempre consigliato dagli esperti del pronto intervento fabbro a Roma perché in tale maniera la porta non può essere violata e perciò ne benefica la sicurezza dell’intera casa.

Il sistema dell’antibumping: come evitare che i cilindri vengano fatti saltare

Il pronto intervento fabbro a Roma fornisce serratura con il sistema dell’antibumping cioè che impediscono che la serratura venga forzata con l’inserimento di una barra di ferro che viene spinta con forza, magari aiutandosi con un martello, dentro la serratura al fine di far saltare tutti i cilindri. Oggi le porte blindate migliori hanno un sistema che blocca la serratura in caso di un attacco di questo tipo in modo che la porta non venga aperta.