Porte blindante viste da vicino: conosciamole meglio

0
104

Molti aprono e chiudono quotidianamente una porta blindata ma non hanno la minima idea di come sono fatte, quali elementi le compongono , come è curata al loro estetica e tanti altri dettagli, oggi abbiamo pensato di fare meglio la conoscenza di una porta blindata, osservandola da vicino.

Gli elementi principali

Gli elementi principali della porte blindate Roma che assicurano la funzionalità sono la serratura e il suo cilindro interno che segue i più alti standard di sicurezza. Oggi ogni porta blindata ha un cilindro europeo, il più sicuro in circolazione. Per garantire prestazioni funzionali ci son anche le lamiera in acciaio che costituiscono la corazza e tutti i montanti i rinforzo.

Le classi di sicurezza

Forse non tutti sanno che ci sono diverse classi di sicurezza per una porta. La casse vien definita in base alla capacità di resistenza della serratura e del cilindro. Le classi di sicurezza sono 6; più il valore è alto, più la porta è sicurezza. Di solito, per una porta di ingresso ad uso domestico, la classe consigliata è la 3. Invece, se si tratta di un portone blindato che si affaccia all’esterno è meglio una classe 4.

L’aspetto estetico

Quando si parla di porte blindate Roma spesso ci si sofferma solo ed esclusivamente sull’aspetto funzionale e poco su quello estetico. Invece, le porte blindante hanno dei pannelli di rivestimento che vanno scelti in base alle preferenze e all’estetica che si vuole ottenere. I pannelli vanno Scelti affinché si abbinino con l’esterno, mentre la parte interna può esser diversa per rispondere ad esigenze diverse. Spesso capita che il pennello esterno debba esser di un certo colore come le atre porte nel giro scala. Invece, per il pannello interno c’è massima libertà e si può preferire di un altro colore a piacere.

La chiave

Per quanto riguarda la chiave, questa deve esser unica. Infatti, non ci sono due porte blindate Roma che si aprono con la stessa chiave. Guardanido da vicino una chiave si possano notare seghettature e avvallamenti che hanno lo scopo di aderire alla perfezione ai meccanismi interni del cilindro e sbloccarlo. La chiave ha una cifratura particolare per motivi anti scasso.