Perché scegliere un viaggio on the road

0
171

Organizzare e programmare le vacanze comporta la scelta di alcuni dettagli, tra i quali quello legato al modo con cui muoversi una volta arrivati a destinazione. Difficilmente ci troveremo in un luogo in cui non si necessita di mezzi. Motivo per cui è indispensabile optare per la soluzione che incontri perfettamente le nostre esigenze e i nostri gusti personali.

Tra le formule di vacanza più scelte sia dai turisti stranieri che da quelli italiani, c’è il viaggio on the road che rappresenta una soluzione che unisce la comodità di organizzazione con la possibilità di regalarsi dei giorni all’insegna della libertà. Sì, perché una vacanza così pensata non richiede troppi orari o programmi rigidi, l’unica cosa che richiede con maggiore attenzione è l’organizzazione dell’itinerario, almeno di quelle che sono le tappe principali. Poi, con la cartina in una mano e il navigatore dall’altra si decideranno le altre destinazioni secondarie, lasciandosi guidare dall’istinto.

Scegliere un viaggio on the road significa lasciarsi lo stress della vita quotidiana alle spalle, ascoltare ciò che l’ambiente intorno a noi ha da dirci, ascoltare le nostre esigenze e i nostri desideri.

Ogni tipo di turista ha preferenze e necessità diverse, ma uno dei punti in comune è quello della scelta del mezzo. L’auto è indispensabile se si desidera viaggiare on the road e il noleggio è la formula più gettonata. Per la scelta basta lasciarsi aiutare da strumenti come la guida di Liligo, che mettono in evidenza i criteri più importanti del settore e consigliano quali possono essere i modi per risparmiare nel noleggio.

Il noleggio auto infatti, in una vacanza così organizzata, consente di spendere meno e di non dover fare necessariamente i conti con lo stress che si prova ogni volta che ci mettiamo alla guida del nostro veicolo di proprietà durante la vacanze, occasione in cui le sorprese sono sempre all’ordine del giorno.

I mezzi preferiti

I mezzi di trasporto utilizzati durante i viaggi sono numerosi, ma per una vacanza on the road ce ne sono due migliori di altri: il treno e l’auto. Diciamo pure che l’auto ha la meglio, considerato che è capace di portarci dove si vuole senza dover sottostare a orari e tratte già definite. Ed è questo il motivo per cui i turisti la scelgono senza riserve, utilizzando siti come Liligo, motore di ricerca per il noleggio auto per scegliere l’auto ideale al miglior prezzo.

Per quanto riguarda la tipologia di auto, tutto dipende dalle esigenze di ogni singolo automobilista che conosce non soltanto le sue caratteristiche ma anche l’uso che farà del mezzo, quindi se dovrà essere usato per percorrere principalmente strade di città o meno. È anche in base a questo che sceglierà il mezzo ideale.

Secondo recenti studi di settore ad affittare un’auto in vacanza è il 41% degli italiani. Tra gli stranieri il 15% del totale è rappresentato dai russi, il 7% dagli statunitensi, il 6% dai brasiliani e il 5% dai britannici.

Ci sono mete migliori?

Una volta deciso che l’auto è il mezzo più affidabile per un viaggio on the road e che è possibile scegliere quella ideale per le nostre esigenze, si dovrà pensare alle destinazioni.

In questo contesto l’unico dettaglio che c’è da sapere è che ogni meta è perfetta se ci permette di sentirci sicuri alla guida dell’auto.

Tra le mete più gettonate ci sono: la Costiera Amalfitana, l’Estoril Coast Drive in Portogallo e la Romantische Strasse in Germania.