Come scrivere un curriculum per trovare lavoro

0
117

Oggi ancora moltissime persone non sanno come si scrive un curriculum vitae. Ecco allora alcuni consigli per presentare un cv coretto ed esaustivo per poter trovare lavoro. Se anche tu vuoi rispondere a uno dei tanti annunci di lavoro su www.ilnavigatorecurioso.it segui questi consigli per un curriculum perfetto.

Non mentire

Moltissime persone inseriscono nel proprio cv informazioni non vere nelle speranza di trovare poi lavoro, attirando il datore. È una delle cose più sbagliate da fare per diverse ragioni. Le informazioni errate, anche se si tratta di piccoli dettaglio, creano aspettative errate nei tuoi confronti e poi va a finire che non sei in grado di svolgere il lavoro per cui ti sei presentato. Inoltre, se inserisci informazioni errate, poi dovrai renderne conto e rispondere ad eventuali domande di approfondimento. Spesso si inserisce nel cv una conoscenza maggiore di una lingua straniera. Se ti trovi davanti qualcuno che la lingua straniera la sa bene, si accorgerà subito del tuo bluff.

Attenzione alla fotografia

Per molti lavori oggi viene richiesto di inserire anche una fotografia nel curriculum. Non inserire fotografie delle vacanze ma piuttosto scatta una fotografia con lo smartphone seria, istituzionale e preferibilmente su sfondo bianco, come se fosse una fototessera.

Usa i modelli europei

Per facilitare la lettura del curriculum, scegli il modello europeo che puoi scaricare comodamente da Intenet. Un curriculum personalizzato serve davvero a poco, meglio andare sul sicuro e mantenere una certa professionalità utilizzando modelli di questo tipo.

Scrivere una lettera d’accompagnamento

Il curriculum vitae deve esser conciso e schematico ma molti aggiungono dettagli per renderlo più ricco e spiegare che tipo di persona sono. Per poter aggiungere informazioni extra come la motivazione che spinge a fare richiesta per quel lavoro, si deve scrivere una lettera accompagnatoria. Il curriculum, in questo modo, resta schematico ed essenziale. Tutte le informazioni extra e le spiegazioni che vuoi aggiungere al curriculum, le metti nella lettera d’accompagnamento che ha proprio questo scopo. Se ritieni che il cv non rappreseti a pieno la tua figura professionale e la tua persona, scrivi anche una lettera d’accompagnamento.