Catamarano e barca a vela: quali sono le differenze?

0
383

Moltissime persone che amano il mare e stanno pensando a una vacanza sull’acqua, si chiedono in continuazione quale si ala differenza tra la barca a vela e il catamarano. Si tratta di due situazioni completamente diverse che regalano anche emozioni diverse. Il modo in cui si vive il mare in barca a vale e in catamarano sono del tutto differenti ma vediamo ora di capire meglio.

Il catamarano: la comodità e lo spazio

La vacanza sul catamarano è di sicuro quella più confortevole e piacevole per via delle dimensioni; infatti, un’imbarcazione di questo tipo è grande anche 15 metri permettono così di avere molto spazio sia in cabina privata con il bagno annesso, anch’esso privato, sia negli spazi comuni cioè i ponti di prua e poppa e non solo. a bordo c’è una cucina ben fornita e uno chef che può preparare tutti i pasti, utilizzando il pesce fresco appena pescato. Molto piacevole è stare a prendere il sole sulle “reti”: sulla prua del catamarano vengono messe delle reti su cui è possibile sdraiarsi con sotto il mare, perfette anche per ammirare il cielo notturno lontano dall’inquinamento luminoso della costa. Un’altra caratteristica che distingue la vacanza in catamarano è anche la tranquillità perché la grandezza dello scafo permette di affrontare il mare in un certo modo: il catamarano resta diritto e no subisce troppo il vento, evitando di dare quella fastidiosa sensazione di essere eccessivamente inclinati che spesso sta alla base di malori. Il catamarano scivola sull’acqua e perciò anche se dovesse esserci un po’ di onde, non vengono pressoché percepito. Durante una vacanza in catamarano non si sta sul pelo dell’acqua ma un po’ “in alto” permettendo di godere di un meraviglioso paesaggio.

La barca a vela: la scelta per gli esperti

La barca a vela è completamente diversa dal catamarano sotto diversi punti di vista. La barca a vela è più piccola e perciò le comodità sono minori: spazi più ristretti costringono a vivere una vacanza un po’ più spartana che può comunque essere l’ideale per certe persone a cui non interessa il lusso. La barca a vela fende l’acqua e perciò il mare si sente di più rispetto al dolce navigare del catamarano. Le emozioni della barca a vela sono diverse e più intense: il vento e le onde si sentono molto di più e spesso le si descrive come la quinta essenza di vivere il mare in un’avventura genuina che dà la sensazione di libertà. Per tale motivo, la barca a vela è spesso la scelta prediletta di chi ama il mare e vuole viverlo a pieno. Una vacanza in barca a vela non è però da evitare perché è ugualmente meravigliosa e con emozioni fortissime, forse non è perfetta per chi soffre di mal di mare ma i viaggi sono organizzati in periodi di bel tempo così da poter navigare in acque calme e tranquille. Per saperne di più sulle vacanze in catamarano o anche in barca a vela: mistralsailing.it