Vacanza all’insegna del relax: dove? In Sardegna ovviamente!

0
282

Questo è il momento ideale per pensare all’organizzazione delle prossime vacanze estive poiché, come dice un noto detto popolare, “chi prima arriva, meglio alloggia”. La Sardegna resta nella top 5 delle destinazioni più desiderate dagli italiani e non solo visto che moltissimi stranieri arrivano su questa meravigliosa isola anche da molto lontano per godere delle sue incredibili bellezze naturali. Il luogo ideale se anche così alla ricerca di una vacanza all’insegna del relax. Potete trovare convenienti offerte di villaggi turistici in Sardegna per iniziare già a sognare ad occhi aperti la vostra prossima vacanza.

Una terra incontaminata e incredibile

Nell’incredibile bellezza del litorale sardo conquista a prima vista grazie ad acque cristalline circondate da una natura verdeggiante e rigogliosa tipica della macchia mediterranea. Se siete alla ricerca di un luogo dove trascorre dei momenti di serenità da soli o con la vostra famiglia, questi sono i luoghi che fanno per voi.

Potete già immaginare di essere distesi e sdraiati sotto i caldi raggi del sole senza nient’altro a cui pensare. L’unica preoccupazione è quando tuffarvi per rinfrescarvi tra le onde del mare. Ci sono sia ampi litorali sabbiosi a forma di mezzaluna che sia tra la vegetazione ma anche piccole spiaggette rocciose nascoste tra gli scogli. Alcuni noleggiano una piccola imbarcazione per raggiungere questi paradisi incontaminati lontani dalla folla. Sentirete subito che lo stress della vita di tutti i giorni vi abbandona grazie al dolce suono delle onde che si infrangono dolcemente sulla spiaggia.

Le spiagge più belle della Sardegna

Tante sono le spiagge imperdibili della Sardegna, cosa che rende addirittura difficile stilare una classifica. Quella che però resta nel cuore a tutti è la spiaggia rosa di Budelli nell’arcipelago de La Maddalena dove la sabbia assume una tinta rosata grazie al particolare colore del quarzo presente nelle rocce. Altre bellissime spiagge hanno sabbie bianche oppure piccoli sassolini arrotondati dalle onde del mare nel corso del tempo.

A tal proposito, vale la pena ricordare che nel corso degli anni moltissimi turisti hanno ben pensato di portarlo a casa souvenir dalla Sardegna prelevato proprio dalla spiaggia. La deturpazione del territorio è un problema che ogni anno l’isola affronta perciò ricordate bene di rispettare il meraviglioso territorio dove vi trovate. I ricordi portatili con voi nel cuore e immortalateli con la macchina fotografica piuttosto che portare a casa un vasetto di sabbia rosa che è vietato e punito con una salatissima multa.

Il periodo più bello della giornata: il tramonto

In particolare se scegliete la costa ovest della Sardegna, potete godervi uno spettacolo mozzafiato nell’ora più bella del giorno cioè il tramonto. Il sole che scende all’orizzonte accende il cielo di mille sfumature di colori diversi, regalandovi un momento perfetto per sorseggiare un aperitivo e gustare i piatti tipici del territorio e della tradizione sarda come il pane carasau da condire con un filo di olio tipico.