Medimex: la grande musica torna in Puglia

0
208

Medimex torna finalmente quest’anno, dopo due anni di stop a causa della pandemia. A Taranto vi sono già stati degli incontri, precisamente dal 16 al 19 giugno 2022, che hanno fatto crescere ancora di più l’entusiasmo per questo festival internazionale della musica pugliese. Ulteriori tappe saranno quelle che si terranno Bari, dal 13 al 15 luglio.

Medimex: ecco la grande musica che torna in Puglia, di che cosa si tratta

Medimex è il festival internazionale della musica “made in Puglia” e l’edizione 2022 ancora non si è conclusa. Sebbene infatti le prime tappe siano state quelle di Taranto, in cui dal 16 giugno a 19 giugno vi sono stati quattro giorni ricchi di eventi musicali, quelle a Bari si terranno a luglio, precisamente dal 13 al 15 luglio.

Durante la conferenza stampa che si è tenuta nel teatro Kursaal Santalucia della cittadina barese, al fine di presentare l’evento in questione, si è specificato che la tematica che unirà i vari artisti che si esibiranno è quella della pace, o meglio quella della musica ma intesa come mezzo per unire tutti e quindi anche per eliminare o almeno alleviare dissapori e contrasti.

Proprio per questo, sono tantissimi i rappresentanti istituzionali dell’evento in oggetto che hanno deciso di sistemare in bella vista alcune bandiere con sopra raffigurate tutte le sfumature dell’arcobaleno, proprio con il fine di evidenziare l’importanza del messaggio pacifico che si vuole trasmettere.

Sempre più persone inoltre stanno prenotando un soggiorno presso strutture alberghiere di Bari, al fine di poter prendere parte al festival in questione. C’è chi sceglie soluzioni più come e semplici come le case vacanze, affidandosi ad agenzie locali come Sud Sud Vacanze, per non perdere l’occasione di partecipare.

Dopo mesi passati a osservare le regole circa i limiti di spostamenti, stabiliti a causa della pandemia, ormai le persone sentono il bisogno di tornare alla normalità e di assistere a concerti, ballare, cantare e divertirsi. Per questo, l’evento in questione è un’ottima occasione e in merito vi sono anche numerosi altri dettagli che si possono indicare, come ad esempio quali sono gli artisti che sono stati contattati per svolgere esibizioni.

Gli artisti e gli altri dettagli riguardanti il festival

Nelle giornate che si sono organizzate a Taranto, vi sono stati i concerti di Nick Cave & The Bad Seeds, mentre a Bari sono attesi i The Chemical Brothers. La serie di incontri musicali tra l’altro è stata organizzata dal “Programma della Regione per lo sviluppo del sistema musicale”, ovvero Puglia Sounds. Quest’ultimo ha collaborato insieme al Teatro Pubblico Pugliese e in più, in merito all’occasione, è intervenuto anche Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, che ha sottolineato, tramite un video, che la Puglia sarà protagonista di programmi davvero ricchi, in quanto gli stessi residenti si aspettano molto dalla loro terra, così come anche i turisti. Come si è visto, il fatto che vi sia stata nuovamente la possibilità di organizzare il festival musicale, che era rimasto fermo a causa della pandemia, ha anche riacceso l’entusiasmo della Puglia, nonché di tantissime persone desiderose di andare a visitarla, per non perdere il programma musicale in questione.