I pronostici per le prossime finali dell’Eurovision Song Contest 2018

0
560

Anche se avrà luogo a Lisbona dall’8 al 12 maggio prossimo, i bookmakers hanno già provveduto a stilare i pronostici circa le finali delll’Eurovision Song Contest 2018.

Nella top 10 dei papabili vincitori della manifestazione canora rientrano anche i cantanti Fabrizio Moro ed Ermal meta, che rappresenteranno l’Italia in virtù della loro recente vittoria al Festival di Sanremo.

Un brano, quello scritto dai due cantautori, che è già divenuto disco d’oro, in virtù delle oltre 25.000 copie vendute al momento del suo rilascio.

Ermal Meta e Fabrizio Moro: il duo italiano accreditato per la vittoria finale

“Non mi avete fatto niente” ha superato inoltre gli 11 milioni di visualizzazioni su Youtube e si situa attualmente all’11° posto nella classifica settimanale delle vendite di singoli della FIMI (Wk10).

Le quote per la vittoria all’Eurovision dei due appresentanti dell’Italia vanno invece da un minimo di 26 a un massimo di 34.

Gli spagnoli Alfred e Amaia, vincitori di “Operación Triunfo”

Altro duo che ha ottenuto il favore dei pronostici è quello tutto spagnolo, formato dai cantanti Alfred e Amaia, che con la loro “Tu canción” hanno sbancato in patria vincendo il talent show “Operación Triunfo”.

I bookmakers quotano la Spagna da un minimo di 17 a un massimo di 26, il che significa una maggior probabilità di vittoria finale rispetto al nostro duo italiano.

La Francia come terza possibile vincitrice

Al terzo gradino del podio i pronostici per le finali del prossimo Eurovision Song Contest collocano i francesi Madame e Monsieur, i quali porteranno la canzone intitolata “Mercy”.

Per quanto riguarda le loro quotazioni, queste oscillano da 29 a 34, indice che se la potranno giocare alla pari con Moro ed Ermal Meta per la vittoria finale.

Ucraina e Grecia fuori dal podio

Al quarto posto troviamo invece la cantante ucraina Mélovin, il cui brano “Under The Ladder” viene quotato tra 34 e 81.

Quinta infine la Grecia, rappresentata da Yianna Terzi con la canzone “Óneiró mou”, le cui quote come vincitrice all’Eurovision oscillano da un minimo di 21 a un massimo di 34.

Le altre nazioni all’interno della top 10 dei favoriti

Completano la top 10 delle nazioni possibili vincitrici:

  • la Repubblica Ceca con Mikolas Josef, che canterà “Lie To Me” e che ha quotazioni stabili tra 7 e 8;
  • l’Albania, rappresentata dal cantante Këngës Eugent Bushpepa e dal brano “Mall”, le cui quote come vincitore all’Eurovision si situano tra 100 e 251;
  • la Bielorussia, che porterà alla manifestazione continentale il cantante pop Alekseev e la canzone “Forever”, quotata tra 26 e 51;
  • la Germania e il vincitore del contest nazionale per la fase finale dell’Eurovision Michael Schulte, che canterà il brano “You Let Me Walk Alone”. Per questa canzone i bookmakers hanno fissato quote che oscillano da un minimo di 26 a un massimo di 51;
  • la Danimarca del cantante Rasmussen, che porterà la canzone “Higher Ground”. Per la vittoria finale del danese all’Eurovision le quote variano da 26 a 51.