Come scegliere un seggiolino per auto: la guida all’acquisto

0
271

Questa è una pratica guida che individua tutti i parametri da prendere in considerazione per l’acquisto di un seggiolino per il trasporto dei bambini in automobile.

Il gruppo: quanto pesa il bambino

Uno dei fattori da calcolare nell’equazione per scegliere il giusto seggiolino per auto, è sicuramente il gruppo. Tutti i seggiolini per automobili devono aver indicato il gruppo, cioè una classificazione che li divide in base al differente peso dei bambini.

Il seggiolino è diverso e cambia in base al peso del bimbo da trasportare. Per trovare il seggiolino giusto, occorre sapere quanto pesa il bambino. Il gruppo 0 identifica i seggiolini che vanno bene fino a 10 kg di peso. Un seggiolino di gruppo 0+ arriva a sostenere fino 13 kg. Su SeggiolinoAuto.com si trovano tutti i dettagli per individuare i prodotti migliori.

Dai 9 ai 18 kg di peso, il seggiolino adatto è quello di gruppo 1. La categoria 2, invece, va bene per i bambini tra 15 e 25 kg. Infine, si sceglie un seggiolino di gruppo 3 per bambini tra 22 e 36 kg di peso. In commercio si possono trovare anche dei seggiolini cosiddetti multi gruppo. Si tratta di dispositivi per la sicurezza del trasporto dei bambini che includono in un unico prodotto più gruppi di omologazione.

Si tratta di seggiolini trasformabili che vanno bene per diverse fasi della crescita del bambino. Molti li preferiscono perché sono ottimi per risparmiare. Infatti, chi acquista un solo prodotto invece che molti seggiolini ogni volta che il bambino cresce.

Gli agganci: come fissare il seggiolino

Nella scelta del seggiolino per l’automobile migliore è fondamentale valutare il sistema di aggancio, cioè come si fissa il seggiolino. Tutti i seggiolini per il trasporto dei bambini a bordo devono essere ben agganciati all’automobile per garantire un alto livello di sicurezza.

La scelta del sistema di fissaggio dipende soprattutto dal tipo di automobile in possesso. I modelli più recenti, di solito, hanno il sistema Isofix che consiste in dei gancetti montati in automobile per fissare il seggiolino in modo saldo e super sicuro. Chi dovesse avere un’automobile di ultima generazione con i sistemi Isofix, prenda un seggiolino di conseguenza.

Esiste poi il sistema Isofix semi Universal che utilizza anche le cinture dell’automobile. Un seggiolino con su scritto Universal significa che va fissato all’automobile solamente con la cintura di sicurezza.

La pulizia: come si lava

Nella scelta del seggiolino migliore per automobili, concorre anche il metodo di pulizia. È facile che un bambino piccolo combini qualche disastro e che il seggiolino debba essere pulito da cima a fondo. Sarebbe opportuno preferire un seggiolino con tutte le imbottiture staccabili e lavabili comodamente in lavatrice.

È importante prendere in considerazione il sistema di lavaggio del seggiolino per bambini per trovare un prodotto facile e veloce da igienizzare.

Il comfort: sta comodo?

Infine, bisogna anche considerare la comodità di un seggiolino per il trasporto dei bambini in automobile. Le imbottiture devono fornire una seduta comoda ma anche una grande protezione alle parti più sensibili del corpo di un bambino, come il collo e la testa.