Che cosa mettere nel carrello: come organizzare una dieta dimagrante

0
76

Ci sono moltissimi consigli utili da seguire su Salute Segreta per restare in forma e ritrovare la silhouette perfetta perdendo quei fastidiosi chili di troppo.  Oggi vediamo come organizzare la lista della spesa e che cosa comprare al supermercato, programmando anche il momento perfetto in cui andarci per evitare di acquistare troppe schifezze.

Quando andare al supermercato

La prova più difficile per organizzare una dieta come si deve è quella della spesa. Un consiglio utile che aiuta a non esagerare e non acquistare cibo con troppi grassi, zuccheri e snack è fare la spesa quando si è sazi: facendo la spesa a stomaco vuoto si vorrebbe comprare tutto per via della fame e spesso si sgarra proprio per tale motivo. Quando si ha fame e si fa la spesa si tende a prendere troppi cibi grassi e poveri di nutrienti che riempiono nell’immediato ma hanno un potere nutritivo scarso, come possono essere le merendine junk food. Se per problemi di tempo non si riesce a mangiare prima della spesa, allora si deve fare uno sforzo e piuttosto comprare alimenti buoni e validi come yogurt magro e snack a base di frutta secca che sono perfetti per spezzare la fame di metà mattina in ufficio.

Come fare la lista della spesa

Basta andare al supermercato con la pancia piena e una lista della spesa precisa che comprenda tutti gli alimenti necessari per i prossimi pasti settimanili dietetici. La lista della spesa aiuta a non sviare e ad esser più precisi in merito a che cosa si deve acquistare. La sita va fatta a casa con calma inserendo tutti gli ingredienti che servono per preparare i piatti inclusi nella dieta, che può essere fatta da soli ma meglio se indicata da un dietologo specialista, soprattutto quando i chili da perdere sono più di un paio. Si deve fare uno sforzo organizzativo prevedendo giorno per giorno cosa verrà cucinato e, di conseguenza, che cosa serve per la preparazione. Decidere cosa mangiare giorno per giorno può anche essere divertente per i bambini che possono aiutare utilizzando una lavagna messa in cucina appositamente per organizzare la lista della spesa e il regime alimentare da seguire.

Che cosa comprare

Il carrello della spesa va riempito solo con prodotti di stagione, ricchi di nutrienti che fanno bene al corpo. Si inizia dal banco della frutta e verdura, che dovrebbero esser consumate almeno 5 volte all’intero nell’arco della giornata. ci sono verdure povere di grassi e che fanno sentire sazi come tutte quelle verdi come cavoli, broccoli, spinaci, biete, catalogne etc. ma vanno bena anche altre verdure, preferendo magari cotture semplice se non addirittura da consumare crude onde evitare di perdere i benefici nutrienti. Oltre alle verdure, sono da includere i legumi che sono fondamentali nella dieta mediterranea, il regime alimentare migliore al mondo secondo tutti i dietologi perché completo e sano. Su Salute Segreta si consiglia anche carne bianche e pesce perché le proteine forniscono energia al corpo e non fanno sentire i morsi della fame.