4 tipi di pavimenti per casa tua

0
386

Il pavimento in legno

Uno dei pavimenti più utilizzati in assoluto in tutte le case è il parquet in legno che ha diversi vantaggi, tra cui la sua bellezza che non è riproducibile in nessun modo. Il legno arreda già di suo e crea un ambiente accogliente. Il consiglio è quello di scegliere solo uno, al massimo due, tipologie diverse di pavimenti in legno altrimenti il risultato è poco gradevole, troppo patchwork. Va detto che il legno perciò non può esser posato dappertutto perché non resiste all’umidità e all’acqua e perciò la seconda tipologia di pavimento per casa tua sarà marmo o anche piastrelle.

Le classiche piastrelle

Le piastrelle oggi sono ancora più utilizzate grazie a formati più grandi che risultano più moderni ed effetti particolari che le rendono perfette per ogni stile. Infatti, le piastrelle in gres porcellanato sono oggi quelle he risultano più richieste. Scegli anche tu le piastrelle per gli ambienti più umidi della casa come il bagno e la cucina dove non è possibile sistemare il legno che si potrebbe rovinare a causa di perdite di acqua, per esempio.

La poco usata resina

La resina è un tipo di pavimentazione che risulta essere poco utilizzata ma prendila in considerazione perché è davvero molto bella, facile da pulire e senza interruzioni poiché viene colata in uno strato unico. L’assenza di fughe, spazi che invece ci sono tra i listelli in legno tra le piastrelle, ha un effetto ottico molto particolare: la superficie sembra più grande di quello che in realtà è perciò è la soluzione perfetta se hai un piccolo bagno, per esempio.

L’elegantissimo marmo

Una delle pavimentazioni più belle che ci siano in circolazione il marmo. Fai però attenzione che è un po’ costoso, soprattutto le lastre di grandi dimensioni. il marmo ha dei disegni naturali molto belli che sono perfetti per uno stile di arredo classico, di design, di antiquariato, giusto per citare alcuni esempi.

Per maggiori dettagli, basta visitare il sito web dedicato www.parquetroma.eu