Smartphone ricondizionato: cos’è e perché conviene

0
196

Gli smartphone sono oggetti di cui nessuno può più fare a meno data la loro utilità e loro molteplici funzioni sempre più avanzate. Quando vogliamo comprare un nuovo smartphone certamente ci documenteremo sull’ultimo modello in uscita, quello più avanzato tecnologicamente parlando.

 

Certo però, quando ci approcciamo all’acquisto, saremo molto probabilmente frenati dal prezzo. Sappiamo bene che i nuovi modelli in commercio, soprattutto per quanto riguarda marchi solidi e ultra avanzati come Apple, presentano costi abbastanza esorbitanti e non facili da raggiungere per tutte le tasche.

 

Una soluzione che permette di avere in mano un modello tecnologico avanzato a un costo nettamente inferiore rispetto al prezzo di vendita sul mercato, è quella di acquistare uno smartphone ricondizionato. Un iphone 8 plus ricondizionato vi offrirà ad esempio tutte le ultime funzionalità Apple insieme a un prezzo di acquisto assolutamente interessante.

 

Ma che cosa sono esattamente gli smartphone ricondizionati? In questo articolo scopriremo il significato di questa definizione, le sue caratteristiche e perché comprare questo tipo di cellulari conviene.

Smartphone ricondizionato: cos’è

Che cosa s’intende esattamente quando si parla di smartphone ricondizionato? Un cellulare ricondizionato è un telefono che è stato usato e viene ripristinato nella sua totalità. Lo smartphone viene sottoposto a diversi test che ne stabiliscono il suo funzionamento ottimale. Il telefono viene quindi messo nuovamente in vendita a un prezzo concorrenziale, nettamente inferiore a quello di un nuovo modello dello stesso tipo.

Il cellulare viene sottoposto a verifiche delle componenti interne ed esterne e a verifiche di compatibilità e di assenza di blocchi. Viene verificata anche la batteria e la sua piena efficienza. Lo smartphone viene quindi igienizzato e sottoposto a nuovo packaging di prodotto per la messa in vendita.

I cellulari ricondizionati sottostanno generalmente a una garanzia di vendita annuale e possono essere restituiti con rimborso entro due settimane dall’acquisto.

Smartphone ricondizionato: perché conviene

 

Perché conviene acquistare uno smartphone ricondizionato? I motivi sono molti. Quello che fa certamente più gola è il consistente risparmio. Acquistare un cellulare ricondizionato significa entrare in possesso di un modello di telefono ambito risparmiando fino al 40% sul prezzo di un prodotto nuovo.

 

Comprare un cellulare ricondizionato è poi la scelta giusta per chi non è interessato ad avere in mano l’ultimo modello di smartphone sul mercato ma allo stesso tempo ha bisogno di un telefono valido con funzioni avanzate per cui non può acquistare i modelli basic economici.

Chi era particolarmente affezionato a vecchi modelli non più in commercio può ritrovarli ricondizionati e a prezzi davvero vantaggiosi. In questo caso si avrà il cellulare desiderato a un ottimo prezzo.

 

Comprare uno smartphone ricondizionato abbiamo capito che significa risparmiare sul prezzo ma senza dover rinunciare alla qualità. I migliori telefoni ricondizionati arrivano a essere davvero indistinguibili dai modelli nuovi grazie all’impeccabilità delle varie fasi del processo di rigenerazione del cellulare.

 

Da ultimo ma non per importanza, acquistare uno smartphone ricondizionato fa bene all’ambiente: si riducono i rifiuti perché si recuperano oggetti ancora utilizzabili.