I 4 errori più comuni durante la saldatura

    0
    50

    In questo elenco si possono scoprire quali sono i 4 errori di saldatura più comuni.

    1. Fare buchi nella lamiera

    Uno degli errori più comuni a cui i principianti vanno incontro è bucare la lamiera durante la saldatura. La saldatura con il piolo nelson può in effetti causare dei buchi se il voltaggio non è settato correttamene. Ci vuole un po’ di esperienza e prove pratiche per capire come impostare lo strumento per unire i diversi materiali senza creare danni. Ci si può esercitare con gli scarti per capire come operare senza creare fori e buchi ma ottenere una saldatura corretta, duratura e anche bella da vedere.

    1. Lavorare nel disordine

    Tantissime persone iniziano lavori e lavoretti nel pieno disordine. Potrebbe sembrare ininfluente ma è necessario avere tutto in ordine per lavorare e portare a temine i diversi progetti. Su un tavole da lavoro in disordine è impossibile avere lo spazio necessario per lavorare in sicurezza. Può esserci qualcosa che intralcia che può provocare un incidente.

    1. Non fissare gli angoli

    Per eseguire una saldatura corretta, è necessario fissare ben gli angoli. Prima di iniziare con la saldatura vera e propria è necessario unire con dei morsetti le due parti da unire, controllando che l’angolo abbia la stessa gradazione per tutta la lunghezza.

    1. Cordolo troppo spesso

    A molti capita di fare una saldatura e notare che alla fine il cordolo è molto spesso. Se c’è molto materiale depositato, al saldatura potrebbe non tenere; con un po’ di sforzo, il punto salta e il lavoro è da rifare da capo. Il problema di un cordolo troppo spesso è legato a diversi fattori come un voltaggio troppo alto che fa scegliere troppo il materiale. Inoltre, può esser legato anche a una velocità di movimento troppo bassa, infine, non bisogna mai premere troppo altrimenti si deposita troppo materiale. Un buon cordolo di saldatura deve esser sottile e regolare. Per ottenerlo bisogna settare correttamente lo strumento e poi procedere veloce e leggero.