Consigli per un giardino sempre perfetto ed elegante

0
107

Per realizzare e curare il giardino non è necessario disporre di uno spazio molto ampio né di spendere cifre elevate in attrezzi e prodotti da giardiniere professionista.

Anche un piccolissimo terrazzo può diventare un luogo perfetto per coltivare fiori e piante e per dedicarsi al relax o alla conversazione con ospiti e amici.

Per trovare spunti di ispirazione e idee adatte all’allestimento del proprio spazio verde, GiardinoDiCasa.it è il punto di riferimento online dedicato agli appassionati del giardinaggio e della natura.

Decorare e arredare il giardino è facile e soprattutto permette a tutti di lasciarsi andare a seguire la propria fantasia e creatività, ottenendo un risultato unico, un prato sempre perfetto e uno spazio verde rigoglioso ed elegante.

Sassi e pietre costituiscono una decorazione per il giardino molto raffinata e naturale, soprattutto chi si reca spesso in montagna può divertirsi a raccogliere ciottoli e rocce da utilizzare come elemento d’arredo nel proprio spazio verde personale.

I più creativi, o le famiglie con bambini, possono inoltre decorare i ciottoli creando piccole sculture e mosaici per abbellire il prato praticamente a costo zero.

Compost naturale per concimare le piante

In commercio si trovano concimi e fertilizzanti di ogni sorta, è comunque consigliato imparare ad utilizzare prodotti naturali e ricorrere il meno possibile ai concimi industriali.

Un compost naturale e biologico può essere facilmente prodotto con i rifiuti umidi di casa, soprattutto fondi di caffè e bucce di frutta e verdura, da lasciare in un apposito contenitore per il compostaggio e mescolare alla terra.

Per proteggere le piante in vaso, specialmente le piante grasse, dai ristagni di acqua, dannosi per le radici, è molto utile predisporre uno strato di frammenti di legno o corteccia oppure di pigne sbriciolate, anche questi sono prodotti che si reperiscono facilmente durante le passeggiate nei boschi.

Anche per quanto riguarda l’irrigazione, è bene raccogliere l’acqua piovana e utilizzarla per irrigare le piante, soprattutto nelle zone in cui l’acqua di casa sia molto dura e calcarea.

Scegliere piante che richiedano poca manutenzione

Per i meno esperti e per chi non avesse tantissimo temo da dedicare al giardinaggio, un’idea è quella di scegliere piante diffuse nella zona, quindi già ambientate e adatte al tipo di terreno, e varietà semplici da coltivare, che non richiedano cure particolari.

Il gelsomino, l’edera, i sempreverdi e molte varietà di rosa si adattano facilmente a qualsiasi spazio verde e non necessitano di cure specifiche, ad esclusione di sporadiche irrigazioni e qualche potatura. Per ottenere il meglio è importante anche prevenire sia le erbe infestanti che i parassiti: si può chiedere consiglio al proprio vivaista di fiducia così da evitare il verificarsi di questi problemi.

Abituarsi a trascorrere il tempo in giardino

Il giardino deve essere vissuto e abitato come ogni altro ambiente della casa, arredato con cura perché offra il massimo comfort e consenta di rilassarsi e di dedicarsi tranquillamente alle proprie attività preferite, di accogliere gli ospiti in un piacevole salotto all’aperto e di lasciarsi catturare dalla fantasia.