Come investire nel real estate a New York

0
113

Se hai un po’ di soldi da parte e un sogno nel cassetto, acquistare un immobile in una delle più vivaci e sorprendenti città del mondo potrebbe aiutarti a realizzarlo. Pensa a quanto sarebbe bello poter trascorrere qualche settimana dell’anno a NYC, magari durante la magia del periodo natalizio o in occasione dei tantissimi eventi mondani che animano la città.

Certo, investire nell’immobile ha il suo fascino, ma compiere un passo così importante dall’altra parte del mondo potrebbe essere rischioso. A rendere tutto più semplice e a portata di mano sono i professionisti che lavorano nel campo del real estate all’estero. Un’agenzia immobiliare a New York è indubbiamente la scelta giusta per lasciarti guidare tra loft e condo, quartieri e vie della città che non dorme mai.

Perché proprio New York?

Solo tu conosci la risposta a questa domanda, ma se sei indeciso tra diverse location nel mondo ricorda che un immobile a New York è un investimento a lungo termine. Puoi usarlo per diversi motivi e difficilmente rimarrà vuoto. Tra le avenue della Grande Mela si lavora, si studia, si cercano nuove opportunità, si svolgono stage e tirocini, si esplora quella fetta di mondo che si incontra proprio a Times Square e dintorni.

Acquistare un appartamento qui, soprattutto in uno dei quartieri in espansione di New York, ti farà comodo per:

  • usare la città come base per aprire una nuova attività o esplorare il mercato USA;
  • cercare lavoro negli States;
  • effettuare una specializzazione universitaria, uno stage o un tirocinio in una delle prestigiose istituzioni newyorkesi;
  • mettere l’immobile in locazione quando non ti serve e ricavarne una rendita mensile;
  • rivenderlo a un prezzo più alto ottenendo un profitto.

Per districarti nella giungla metropolitana degli attici lussuosi e dei loft in stile industriale ci sono professionisti del settore immobiliare, pronti a suggerirti la location e l’appartamento giusto per i tuoi obiettivi. Tra una casa per la tua famiglia e un attico in cui investire per creare un b&b c’è una certa differenza: chi lavora in un’agenzia immobiliare a New York lo sa bene e saprà raccontarti pregi e difetti di ogni proprietà.

Di cosa si occupa l’agenzia immobiliare a New York

Quando ti affidi a professionisti che si trovano sul posto, si occuperanno loro di ogni fase della compravendita e ti guideranno passo dopo passo dalla risoluzione di tutti i tuoi dubbi fino al momento in cui avrai in mano le chiavi del tuo appartamento a New York City.

Il primo passo da compiere insieme a un agente è proprio definire i limiti, le caratteristiche, il budget e gli obiettivi del tuo investimento. Una consulenza approfondita ti aiuterà a chiarirti le idee su quello che desideri e su come New York possa aiutarti ad ottenerlo. Poi toccherà alla ricerca vera e propria degli immobili, da effettuare di persona qualora fosse possibile oppure a distanza: molte delle agenzie immobiliari a New York offrono questo servizio a chi desidera acquistare dall’estero. Infine, all’agenzia immobiliare toccherà gestire la mediazione con il proprietario e fare in modo che, quando entrerai per la prima volta nella tua nuova casa a NYC, sia tutto esattamente come lo sognavi.